Marsupio: si o no?


Ho sempre giudicato male, anzi malissimo, il marsupio. Ma devo ammettere che trovo questa proposta di Sportmax molto chic. Come sempre, è una questione di come si abbinano tessuti o capi pregiati e colori sofisticati! 👏👏

Annunci

Per uno stile unico? Scegli i tuoi colori. Ricerca dettagli intriganti. Mixa il tutto.


Si può avere uno stile sobrio, ma d’effetto e unico semplicemente mixando due componenti:

  • Il colore
  • I dettagli.

Ricercate sempre il vostro stile indossando ciò che vi fa sentire a vostro agio: solo chi si sente bene nei propri abiti si sente sicura e disinvolta. E non c’è nulla di più importante, per avere un bell’aspetto, di apparire sicure di se’, “dimenticandosi” di ciò che si indossa.

Scegliete tra i tanti colori della vostra palette (rileggete gli articoli #ilcoloretifabella / @ilcoloretifabella per scoprire quali sono i colori che vi donano).

Infine, aggiungete un dettaglio intrigante, insolito, divertente. 

E il gioco è fatto!
P.s. Ditemi cosa ne pensate!

Dettagli, gentili Signore… è solo una questione di dettagli!   Once again … details, ladies, details!

Green therapy!

Essere uniche. Sempre!


Vi voglio raccontare di quella volta in cui prenotai un tavolo per cena, in un bel ristorante di Milano, per me, mio marito ed altre due copie di amici.

Incinta di sei o sette mesi indossavo un abito in Jersey di cotone che oltre al pregio di essere appena stato acquistato, era senz’altro molto comodo e, pensavo, anche molto cool, in quanto di un brand spagnolo molto noto. 

Ebbene, non appena la mia amica – che, insieme al consorte, mio marito ed io eravamo passati a prendere – salì in macchina, lo notai: scollo a v, lunghezza sopra il ginocchio, forma a palloncino, fondo nero, fantasia a colori forti e, per finire, tessuto Jersey di cotone. Sì forse, ad un esame attento, i colori erano altri: viola con fucsia e verdone, invece che rosa, rosso e blu. Ma, in realtà, ciò che ci rendeva diverse erano soltanto la mia panciona e qualche centimetro in altezza in più. Per il resto … identiche! 

Nonostante tutto, grazie all’ottima compagnia e al ristorante milanese arredato con luci fioche come la fiammella di una candela, la serata andò bene e ne conservo un ottimo ricordo.

Quanto al mio vestito, invece, filò subito, l’indomani, nel bidone giallo della Caritas per la raccolta degli indumenti usati. Io di sicuro non lo avrei mai più indossato!

Sarò esagerata, ma un consiglio ve lo voglio dare: quando siete a fare shopping e la commessa per convincervi della validità dell’acquisto, serafica, vi dice: “È il pezzo che va per la maggiore. Stravenduto!”, se non volete trovarvi a cena gomito a gomito con una signora che indossa lo stesso abito, fate un sorriso alla commessa, ringraziate e datevela a gambe levate finché siete in tempo!

In montagna? Siate chic!  

Best wishes to all of you for a Merry Christmas and a happy 2017 from @thegentlemenshat

Adoro Enrica Cassani Personal Shopper!

I Fondamentali: LA BIANCHERIA INTIMA

La Consulente di Immagine e “pionieristica” Personal Shopper Anna Maria Lamanna (Personalshoppermilano) mi ha insegnato che il primissimo passo dell’intero percorso di consulenza d’immagine è proprio l’osservazione e la cernita della BIANCHERIA INTIMA nel cassetto della cliente.

A dispetto, infatti, di quanto si possa credere, un’immagine curata, stilosa e di successo prende le sue mosse proprio da ciò che Continua a leggere “I Fondamentali: LA BIANCHERIA INTIMA”

I FONDAMENTALI: cosa sono e perché investirci tempo e denaro.

image

I FONDAMENTALI sono quei capi e accessori, “capisaldi” della moda, che, come tanti illuminati prima di me hanno segnalato, restano nei nostri guardaroba stagione dopo stagione (magari ne saltano qualcuna, ma poi tornano alla ribalta), si adattano a tutte le occasioni e sono universalmente riconosciuti Continua a leggere “I FONDAMENTALI: cosa sono e perché investirci tempo e denaro.”